frabMsgGet v2 – the awesomeness still going on (well, maybe)

Come qualcuno di voi già sa, nel corso del Febbraio 2013 iniziai lo sviluppo di frabMsgGet (fantasia portami via, sono sempre stato un genio per i nomi).

E’ un programma che permette di scaricare un’intera conversazione da Facebook, per chi vuole conservarla come ricordo. Che io sappia non esistono altri modi funzionanti, l’export di facebook restituisce i messaggi in modo disorinato e non comprensibile (almeno, così faceva nel febbraio del 2013), e feci già diversi tentativi al tempo ma senza nessun successo.

L’idea era nata per fare un regalo a Oya, una ragazza che si salvava le nostre conversazioni facendo copia e incolla ogni volta su Blocco note. Le mancavano pero’ gli inizi della conversazione, che erano praticamente irraggiugibili (dopo un po’ di scroll, il browser inizia ad utilizzare sempre piu’ ram finchè non si blocca).

Recentemente (Gennaio 2014) ho pubblicato la versione 2 con diverse migliorie:

  • Interfaccia grafica notevolmente migliorata e integrata nella pagina di WordPress
  • Ricerca nelle ultime 100 conversazioni piu’ recenti (invece delle ultime 10)
  • Compressione del txt (test con una conversazione di circa 140.000 messaggi: il txt tiene 8 mb, compresso 2,1 mb)
  • Motore riscritto completamente da zero: risolti problemi con le lettere accentate e con le Emoji, risolti problemi di alcuni messaggi mancanti.

Enjoy it.

Pubblicato in fly, frabmsgget, tech | Lascia un commento

Driver ToSHITba

Ottimi portatili. Resistenti nel tempo. I driver? Non ne parliamo.

CAGATA 1.

Selezioni il modello del tuo portatile – accedi alla pagina di download dei driver PER IL TUO PORTATILE. Bene, in prossimità della scheda WIFI, se clicchi DOWNLOAD, vieni redirezionato su “Toshiba in Europe
Wireless Connection Portal” – sito GENERICO dove ci sono 40 modelli di schede Wifi e tu DEVI SAPERE quale stai scaricando. Questo ti costringerà a:

  • Cercare il MAC Address stampigliato sul retro del laptop su internet, così da trovare il produttore e hopefully anche il modello
  • Smontare le cover del portatile per leggere il modello
  • Installare driver a casaccio finchè non trovi quello giusto

SIAMO MATTI? Ho già selezionato il mio modello, DIMMI TU COSA DEVO INSTALLARE, CAZZO

 
CAGATA 2.

Gli Hotkey. CRISTO GLI HOTKEY. Asus li chiama ATK Hotkey, Acer e compagnia bella Hotkey Utility? Sony Display Utility Settings? COMUNQUE CAPISCI CHE e’ un QUALCOSA che centra con i TASTINI FN o con la regolazione della luminosità etc. CAPISCI.

COME POSSO IO CAPIRE CHE I DRIVER DEGLI HOTKEY SI CHIAMANO “Toshiba Value Added Package”?
Qualcuno mi dice la connessione tra premere FN+F6 per ridurre la luminosità e la parola “VALORE AGGIUNTO”???
Valore TOLTO, altroché! NON SI CAPISCE UN CAZZO

 

CAGATA 2B.

VALUE ADDED STAMMINCHIA; installo e NON VANNO, non succede NIENTE.
Soluzione trovata da un EGIZIANO su un FORUM A CASACCIO; “installa anche FLASH CARD SUPPORT UTILITY

FLASH CARD
FLASH CARD

Ti fa pensare ad un tool per le schede SD, giusto? Schede di memeria – COSE CHE NON CENTRANO CON I TASTINI FN

E INVECE SI
E INVECE per fare andare i tastini serve FLASH CARD UTILITY DEL CAZZO

SIETE

DEGLI

IDIOTI

COLOSSALI

CRIPTICI

INSPIEGABILI

PEGGIO CHE ME.

Stronzi.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il biglietto da visita!

Dato che il mio collega e’ in ferie io seguo i clienti alla cassa.

Stamattina e’ entrata una ragazza stupenda.

Non lo so, alta, 22? 24 anni?

Non ho guardato molto il corpo ma sembrava magrolina.. il fatto e’ il sorriso

E sono sbucato da dietro al bancone indossando la polo e un cacciavite in mano con la mia aria un po’ spaesata

Lei mi ha visto e mi fa un ciao con un bellissimo sorriso

Pure io sorrido e mi toglie ogni timidezza della serie ‘cazzo sono io che accolgo i clienti’ o ‘oh cazzo ho responsabilità’

‘Ciao, come ti posso aiutare?’ Sorridente

Lei ancora piu’ sorridente mi chiede il rinnovo dell’antivirus

“Guarda sono li sulla destra. Sai gia’ come si attiva il rinnovo?”

“Non preoccuparti l’ho gia’ fatto in passato.” Sempre con sto sorriso

Sembrava contenta di vedermi. Ed era luminosa, giuro!

Oh, allora ti chiamo il mio collega che ti fa lo scontrino.

Chiamo il collega, vedo che si intristisce un po’.

Le dico ciao ciao e me ne torno qua dietro.

La guardo di nascosto mentre esce dalla porta. E’ effettivamente piu’ triste.

Il ‘bom’ della porta mi fa pensare pensare pensare.

Avrei dovuto inseguirla fuori dalla porta, hei! Hei tu! Ti volevo ringraziare!

E avrebbe fatto una faccia strana (non troppo strana se i sorrisi erano quello che pensavo)

E io: si, cioe’, sono appena tornato dall’Irlanda, 17 giorni in moto, e ora sono tornato qui, in questo negozio bruttissimo, ma non dirlo al mio capo, e tu col tuo sorriso mi hai illuminato una giornata che altrimenti sarebbe stata grigia come le prossime 360qualcosa che mi separano dalle prossime vacanze. Quindi grazie!

Ed ecco il mio biglietto da visita, per qualsiasi cosa.

Ciao, buona giornata. Grazie ancora. E poi sarei tornato in negozio.

E l’unico problema e’ che non ho un biglietto da visita e tutto questo e’ stato solo un sogno.

Devo farmi dei biglietti da visita.

Pubblicato in fly, love | Lascia un commento

La decadenza della tecnologia – Portatile Acer

OGGETTO: Portatile Acer di qualche anno fa. Beh, forse più di qualche anno fa.. Facciamo 2006.

PROBLEMA: Monitor che si spegne a caso.

ANALISI: Dopo alcuni test rilevo che è la scheda video che da calda non funziona: spruzzando sopra al dissipatore con una bomboletta di aria compressa capovolta, la temperatura va sotto zero e si vede l’immagine a video per qualche minuto.

Le cose sono due:
1) Va in protezione per surriscaldamento
2) E’ completamente scoppiata causa troppa sofferenza.

Smonto tutto il portatile per pulire la ventola e riapplicare la pasta termica, la speranza è l’ultima a morire.

CONCLUSIONE: Purtroppo la scheda ha già sofferto troppo di surriscaldamento ed è completamente andata: anche pulendo tutto e riapplicando la pasta termica si spegne dopo pochi secondi: è inutilizzabile.

Il portatile ha già 7 anni, la ventola era sporca, si è rotto e buonanotte. Allora cosa c’è di strano?

C’E’ CHE QUESTO è IL PEGGIO DELLO SCHIFO DELLA VEROGNA DELLA STUPIDITA’ DI ACER. PERCHE’ UNA VOLTA APERTO IL PORTATILE, ECCO COSA MI SI E’ PRESENTATO DAVANTI AL NASO:

IMG_20130513_184322

ORA… Io non ho mai progettato portatili in tutta la mia vita e sono convinto che in Acer qualcuno da qualche parte avrà trovato (spero) una qualche logica nel progettare questo ENORME ABROBRIO. Resta il fatto che questa LOGICA IO NON LA VEDO.

Mi spiego meglio per chi magari non è del settore: seguiamo la magia del raffreddamento partendo dall’ultimo anello della catena. Quando esce caldo dal lato del portatile è perchè una ventola (si chiama ventola radiale) prende l’aria fresca da sotto al portatile, e la espelle dal lato facendola passare per un piccolo “radiatore”. Il calore è portato a questo “radiatore” da un “tubo” di rame, heatpipe. Quindi, qualsiasi cosa collegata al radiatore, è raffreddata. Bello, magico, nevvero? :D

Seguiamo il percorso guardando la foto: dal radiatore un heatpipe va alla cpu, e ok. Viene raffreddata. E poi? Chi raffredda la scheda video? L’heatpipe è INTERROTTO! La scheda video non la raffredda NESSUNO.

Poi si sono addirittura PRESI GIOCO di chi, come me, vuole capire cosa sta succedendo: la scheda video (A SINISTRA) è collegata tramite heatpipe ad un mini radiatore dove NON PASSA ARIA. NON CI SOFFIA NESSUNO LI. La ventola è da tutt’altra parte! IDIOTI! SIETE DEGLI IDIOTI!

MORALE: Bastava collegare quei due cazzo di heatpipe insieme, spendere 30 gr in più di RAME, e la scheda video non si sarebbe rotta, il portatile ora non sarebbe da buttare, dato che la scheda video è saldata sulla scheda madre.

Prima di prendere un qualcosa di economico, pensateci due volte. Poi ci sono sempre le eccezioni, le botte di fortuna, certo. Ma…. questo è uno schifo.

Pubblicato in decadenza, disperazione, tech | Lascia un commento

MySQL: Bega infinita.

Ultima versione di MySQL Workbench (5.2.47) installata, ultima versione MySQL Community Server (5.6.11) installata. Tutto nuovo, tutto pulito, andrà tutto benissimo.

Ok, esportiamo uno Schema usando “Export data”… mysqldump: Couldn’t execute ‘SET OPTION SQL_QUOTE_SHOW_CREATE=1’: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ‘OPTION SQL_QUOTE_SHOW_CREATE=1’ at line 1 (1064)

MYSQL MERDA !!!

Dopo qualche indagine: quei cretini distribuiscono MySQL Workbench (5.2.47) con mysqldump.exe 5.5.16.0 che non è compatibile con il server ver 5.6.X.

Ho scaricato nuovamente lo zip del Community Server mysql-5.6.11-win32.zip, ho preso bin\mysqldump.exe (che è 5.6.11.0 e va bene) e sostituito a quello già presente in C:\Program Files (x86)\MySQL\MySQL Workbench 5.2 CE\

Ora va benissimo. Ma è possibile che distribuiscano l’ultima versione (disponibile da mesi) di Workbench con un eseguibile obsoleto?

MySQL ha tantissimo di buono ma ultimamente mi sembra che facciano apposta ad infilarci delle orrende mostruosità, senza contare la grandissima CAZZATA di abbandonare lo sviluppo del caro vecchio MySQL Query Browser.

 

Pubblicato in a troie, tech | Lascia un commento