Nel campo delle lucciole…

Se per caso vi capita di importare su Outlook Express una rubrica salvata in CVS, e Outlook Express non vi prende in automatico i campi “Nome”, “Cognome”, ecc, potete provare questo semplice trucchetto, me l’ha segnalato Fabiano.

1. Aprire il file col Blocco note.
2. Premere CTRL+H per aprire la finestra “Sostituisci”
3. Sostiture “,” con “;”

Ora riprovate ad importare il CVS. Nel mio caso ha funzionato.

Questo mi fa capire che qualcuno non sa cosa vuol dire CVS. Comma-Separated Values. Ovvero VALORI SEPARATI DA VIRGOLA. NON PUNTO E VIRGOLA.
Cazzo fumate? Io c’ho perso una mattinata, cioè, voglio dire, questo è prendere per il culo le persone!

Comunque non è colpa (strano) dei programmatori Microsoft. Wikipedia ha svelato l’arcano:

Alcuni programmi utilizzano il separatore di elenco impostato nelle opzioni di internazionalizzazione del sistema operativo, che potrebbe essere diverso dalla virgola. Sotto Windows questa impostazione si trova nel Pannello di Controllo. Scegliendo “Italia” viene solitamente impostato il simbolo “;” come separatore. Scegliendo Gran Bretagna o Stati Uniti viene impostato il simbolo “,”

E’ comunque un concetto di merda, è sbagliato. CSV dovrebbe essere un quacosa di CAZZUTAMENTE universale. L’RFC 4180 parla chiaro:

Within the header and each record, there may be one or more fields, separated by commas.  Each line should contain the same number of fields throughout the file.  Spaces are considered part of a field and should not be ignored.  The last field in the record must not be followed by a comma.

E poi, caspita, io ho ESPORTATO una rubrica IN ITALIA, e l’ho importata sempre in ITALIA. Cos’è, ci appoggiamo alle opzioni internazionali SOLO QUANDO C’è LA LUNA PIENA?

Porco cazzo. Morite tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.