Il Karma esiste.

Ieri ero in libreria con Irene.

Giriamo insieme, poi ci allontaniamo un po’. Sempre con gli occhi sui libri, giro dall’altra parte, sempre attorno allo stesso scaffale dove ci eravamo staccati, e arrivo da lei. Guarda un libro, lo afferra, ne cascano uno o due.

Io (ridendo): “EEEEEEEEEEEEEEEEEEEHHH!!”
Lei si volta.
Non era Irene.
Io: “HHHHHHHHHEM. Scusi l’avevo scambiata per un’amica…”

Poi ho corso come un bambino alla ricerca della mamma (la -vera- Irene). Dio. Che figura di mmmmmerda. Comunque, il Karma esiste. L’altra sera ho fermato una figura di merda sul nascere, vincendo completamente la battaglia contro quel tizio sconosciuto. Stavolta ho avuto la mia parte.

That’s good.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.