Provarci con una cliente.

Non è la prima volta che mi capita di aggiustare pc di belle ragazze.

E con belle ragazze intendo: piu’ o meno la mia età, intendo la chitarra vicino al letto e la cesta con tutta la biancheria dentro. Intendo cd originali di qualche tizio sconosciuto che fa solo delle canzoni acustiche. Intendo un desktop ordinato, con poche cose, Firefox o Chrome. Intendo ragazze un po’ timide. E infine belle fuori. Possibilmente con i calzini a righe. Ah no, quelli se li possono mettere tutte. Vabbè, mi piacciono da impazzire.

Ostacolo 1: Primo impatto.

Non sempre quando sono al lavoro sono “in forma” o “profumato”. Oggi da esempio ero un po’ raffreddato, ho suonato il campanello e mi è scappato uno starnuto. Mi ha aperto la porta mentre mi stavo soffiando il naso con assai copioso (si dice?) rumore. Bel modo di presentarsi. Rumoroso, microboso, e tartagliando “Hemm.. scusa”.
Vabbè, adesso, ho sempre fatto figure da coglione, talvolta anche apposta, ma impegnandomi so recuperare. Se ne ho voglia (la percentuale è molto bassa, non ho mai voglia di fare un cazzo). Ostacolo superabile.

Ostacolo 2: Tariffa oraria.

Quando sono fuori devo chiedere un tot all’ora, che rimane un BEL TOT anche se ragioniamo al minuto. E posso scazzare di “qualche minuto”, ma rilevanti differenze possono destare sospetto nei controlli di $potente_capo. Ogni chiacchera ha un valore. Parlandole le farei spendere di più. E io non riesco a farle capire chi sono in poco tempo, inoltre lei partirebbe già stizzita in quanto ogni parola ha un valore pecuniario. Ostacolo non superabile.

Ostacolo 3: Rimanere in contatto.

Il mio lavoro è riparare computer. Anche se non sempre si verifica, la teoria è: NON VA > TE LO RIPARO > VA.
Fine. In teoria non dovrei più vederla.
E questo è l’ostacolo più grande, perchè tira in ballo l’etica professionale e di conseguenza il mio posto di lavoro.
Dovendo andare a casa della gente, ovviamente ho Nome, Cognome, Indirizzo, Telefono, Cellulare.
Fisicamente non c’è niente che mi impedisce di cercare Nome e Cognome su Facebook, o di salvarmi il numero in rubrica.
Mi sentirei un po’ meschino già di mio, inoltre, se la cliente si stizzisce, potrebbe riferirlo a $onnipotente_capo che provvederebbe a farmi una bella ramanzina, con complicanze che potrebbero condurre al licenziamento (e avrebbe pienamente ragione!).
E’ su questo ostacolo che rosico di più. Non posso passare davanti a casa sua per caso (anche perchè l’ultima interessante abita in mezzo ai campi). Non posso chiamarla dicendo che mi ha passato il numero un’amico. Non posso neanche dire “Hem, ho lasciato una cosa nella stanza del computer”, poi riempirlo di calci e andarmene con un gran sorrisone perchè mi richiamerà.

E’ scorretto e meschino.

La domanda che mi frigge adesso è: “Se sono da una cliente che mi piace, che cazzo faccio?”

– Basterebbe lasciarle il numero personale, coglione.

Sì, ma mi vergogno ad essere così diretto. Io preferirei una lettera, o un discorso alle 2 di notte in chat. Suggerirle film e canzoni, roba così.

Bah, tutto questo casino per scoprire che sono timido. Che fregatura.

Ok mentre pensavo a tutto questo una mia amica mi sta raccontando che sta comprando i preservativi perchè domani scopa con il suo moroso. Interessante. Qualcosa mi dice che sono un po’ lento.

3 pensieri su “Provarci con una cliente.

  1. d3

    Da me ci sono i passaggi “urgenti” quando me li chiede una commerciale della mia eta`, o quando la sua utenza non riesce a fare qualcosa… :D

    Solo che non credo le chiedero` mai “guarda se adesso funziona… PS: cosa fai per pranzo?”

  2. Ely

    beh se il tuo obbiettivo è solo quello ti fartela in quanto carina…prima di uscire le salti addosso..le fai vedere l uomo animalo..lei se è una da giro in giostra come stavi cercando fara un po di resistenza subito ma poi sara felice di pagare lo straordinario…ma se cerchi qualcosa in piu di una scopata e via..non cambiare, resta cosi come sei timido pieno di stupende seghe mentali perche troverai chi riuscirà a farti sentire libero…non cercare strade veloci o colpi di fulmine…tutto quello che si ottiene velocemente si perde altrettanto rapidamente…smack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.