New life for a USR9105

Non buttare via niente: è questo alla base del disordine che ho in casa e dei principali hack ben riusciti.

Frugando tra le mie cianfrusaglie, ho incontrato lo sguardo di un vecchio US Robotics USR9105 che mi diceva “usami usami usami usami”. Lo usai per qualche anno ma poi si ruppe il modem adsl, non si allineava più (attualmente il mio gateway è un Linksys AG241V2, acceso e dimenticato lì dal 2007).

Subito penso: ci piazzo DDWRT e ci gioco: Non è compatibile. Ci sono dei vecchi progetti per Linux su BroadCom96345, qui e qui, ma si limitano al compilare qualcosa di ridotto e uploadarlo sul router (ok, limitano non è il termine adatto, IN TEORIA compilando e uploadando si puo’ fare piu’ o meno tutto, ma ci vorrebbe mooolto moooolto tempo).

Boh, mi telnetto.


USR ADSL Gateway
Login: admin
Password:
> help

? help logout reboot adsl atm brctl cat df echo ifconfig kill arp defaultgateway dhcpserver dnsrelay lan passwd ppp remoteaccess restoredefault route save swversion wan ping ps pwd sysinfo traceroute

Niente di speciale, insomma. Provo sh.

BusyBox v0.60.4 (2005.04.21-17:46+0000) Built-in shell (msh)
Enter 'help' for a list of built-in commands.

#

Già meglio, ma non ho accesso a niente di interessante. ls non funziona.

# ls
ls: not found
#

Non so come o perchè ci sono arrivato, ma ho provato echo /*

# echo /*
/CVS /bin /dev /etc /lib /linuxrc /mnt /proc /sbin /upnp /usr /var /webs
#

AAAAHHH. Iniziamo a ragionare.

/bin è piena di cose interessanti, tra cui spiccano:


# dumpmem
usage: dumpmem <address_in_hex> <length_in_decimal>

(ma è per veri hax0rz)

e

# ledctrl
Usage: ledctrl led_name led_state

Supported led names:
Adsl
Wireless
Usb
Hpna
WanData
PPP
Voip

Supported led states:
Off
On
BlinkOnce
SlowBlinkContinues
FastBlinkContinues

Ahm. Controllare led quindi? Benissimo. Userò il led ADSL dato che è rotto il modem.

Raccatto un ULN2003A (altamente inutile, bastava un transistor darlington, ma quello l’avevo già in casa, il transistor no – forse) e uno stabilizzatore 7812, e un relè.

Led + collegato a IN1 dell’ULN2003A
Led – collegato a GND

12 V+ collegato a COMMON FREE WHEELING DIODES dell’ULN2003A
12 V- collegato a GND

OUT1 collegato a – Relè
12 V+ collegato a + Relè

Il mini circuito l’ho incollato nello spiazzo dedicato al modulo wireless assente (per quello c’era il fratellino maggiore USR9106). In questo modo si riesce a richiudere il tutto.

Beh, risultato:

Un interruttore attivabile da TCP/IP (basta telnettarsi, fare il login, e usare ledctrl)

Posso comandarlo via SMS (sms gateway sul frab server)
Posso comandarlo con PHP (sito internet)
Posso comandarlo con WinLIRC (telecomando della tv)
Posso comandarlo con qualsiasi programma (pc, notebook, win, linux)

Cosa ci attacco? :S

(“il cazzo” non è una risposta carina, seriously.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.